MATTEO SALVINI: “TOGLIERE LA CITTADINANZA ITALIANA A LAURA BOLDRINI”

 
 
 


Il caso di Ihlam Mounssif, la studentessa marocchina di 22 anni a cui ieri è stato negato l’ingresso alla Camera, ha movimentato la domenica politica.Per lei, successivamente accolta in aula, è scesa in campo, ovviamente, Laura Boldrini, la quale ha chiesto di cambiare le leggi per favorire la cittadinanza italiana per gli stranieri. Il punto è che Ihlam è in Italia da 20 anni ma ancora non ha la cittadinanza. Per questa ragione le era stato impedito l’accesso a Montecitorio: una vecchia prassi, infatti, impedisce a tutti i cittadini extracomunitari di entrare nell’emiciclo. Dunque, nella mattinata di domenica, l’incontro con la Boldrini, che l’ha accompagnata a sedersi tra i banchi del governo.

Approfittando dei riflettori, la presidenta ha dichiarato: “La legge sulla cittadinanza va cambiata. E questo caso ce ne fa ricordare”. Alla Boldrini, però, ha prontamente replicato, e con veemenza, Matteo Salvini. Lo ha fatto con un breve post su Facebook, nel quale ha scritto: “La Boldrini vuole una legge per dare la cittadinanza facile agli immigrati. Io vorrei una legge per togliere la cittadinanza alla Boldrini“. Laura, dunque, via dall’Italia: l’ultima crociata del leader della Lega Nord.

Di seguito, il post di Matteo Salvini su Facebook:

fonte: speednews24h.com

LEGGI ANCHE:

loading...

Leave a Reply