Prato: Stava Annegando Dei Cuccioli Nel Fiume, Autorità Salvano Moldavo Dal Linciaggio

 
 
 

Prato: salvato dal linciaggio nella giornata di oggi Dimitrej Unknownj, moldavo regolarmente residente, che sarebbe stato beccato a lanciare dei cuccioli nel fiume. Alcuni passanti, allertati dai guaiti dei cuccioli, si sono subito lanciati per salvarli, mentre altri passanti hanno iniziato una vera e propria colluttazione per sottrarre il resto dei cuccioli dalle mani del loro boia.

Sarebbe stata una cucciolata indesiderata, e l’impossibilità di poter campare i cuccioli che avrebbe spinto l’uomo ad un tale e terribile gesto. È stato solo un intervento delle autorità che ha fermato la folla dal compiere un vero e proprio linciaggio. Sarebbe stato accerchiato dalla folla inferocita, e ci sono voluti diversi minuti per riportare alla calma la situazione.

L’uomo sarebbe poi risultato infermo di mente, e a causare questo gesto, secondo i suoi legali, sarebbe stata l’interruzione della terapia farmacologica, e quindi la non completa lucidità nel compiere i gesti. In questo momento il moldavo è a piede libero, e su di lui pesa una accusa di maltrattamento sugli animali. Feroce la reazione dei PuppiesNoVax, animalisti contrari al vaccino sugli animali: “Siamo stanchi di tutto questo, tutto questo ci distrugge. Basta vaccini sugli animali, basta maltrattamenti!” Un fatto davvero molto increscioso.

LEGGI ANCHE:

loading...

Leave a Reply